Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA EL MATADOR

Cavani: "Juve? Io voglio restare a Napoli"


Cavani: 'Juve? Io voglio restare a Napoli'
25/06/2012, 10:06

Quella notizia rimbalzata dall'Italia, dalla prima pagina del Corriere dello Sport-Stadio, lo ha seguito a Miami: 'Juve assalto a Cavani'. Una presenza continua, invisibile, ma palpabile: 'el Matador' però fa finta di nulla. Arriva a Miami sotto la pioggia Edinson Cavani, ci sono decine di tifosi, uruguaiani che non aspettavano altro che vederlo, chiedergli un autografo, magari un foto, da tenere lì come un ricordo incancellabile. Dov'è Cavani? Protetto come una star, 'el Matador', lui e quasi tutti gli amici di Messi. In South Florida non si sono mai visti tanti campioni di calcio tutti assieme, ma sono quasi irraggiungibili. Edinson Cavani, come la Pulga o Drogba, evitano i contatti, non ce la fa nemmeno qualche tifoso del Napoli arrivato da New York. «Cavani, Napoli, Juve: ma è davvero così?» si chiedono. La risposta non arriva, nemmeno girando per South Beach. «È forse al Setai? Oppure al W?» Sono gli alberghi dei vip, ma questa volta nemmeno dando una sbirciata alla spiaggia privata si può avere una risposta.

NAPOLI NEL CUORE - Non c'è spazio nemmeno per la premiazione: dopo 85 minuti passati sotto l'acqua, Cavani si infila negli spogliatoi. Poi è tra gli ultimi a uscire: «Scusatemi, devo andare, devo andare - sono le sue prime parole appena messa la testa fuori dagli spogliatoi - non posso fermarmi». Le richieste di un autografo e di una foto non si contano, poi lo bloccano: «Ok va bene - dice - ma un secondo». C'è la Juve che lo vuole... «Non so niente della Juve» è la risposta telegrafica. Ma lei cosa vuole fare? «Io voglio restare al Napoli». Ed era quello che Napoli e i napoletani volevano sentirsi dire.
FONTE: ROBERTO ZANNI PER CORRIEREDELLOSPORT.IT

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©