Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Clausola da 55 milioni di euro per El Matador

Cavani rinnova. Contratto blindato

Fino al 2017 in maglia azzurra

.

Cavani rinnova. Contratto blindato
28/08/2012, 12:32

4, 17 e 55. Terno secco su Napoli per Edinson Cavani. Gli amanti del gioco del lotto non si faranno pregare per avvicinarsi alla ricevitoria di quartiere e tentare “il terno del Matador”. L’uruguaiano si lega alla maglia azzurra nel segno di questi tre numeri. Quattro, come i milioni di euro che percepirà di ingaggio a stagione. Il doppio rispetto alla cifra che gli fu pattuita al suo arrivo a Napoli. Ma la crescita esponenziale del giocatore, e delle squadra, è da considerarsi pari a quella del suo stipendio. Che potrebbe arrivare addirittura a 5 milioni all’anno, se si considerano i bonus complessivi da aggiungere a fine stagione. Lo scorso anno Cavani tra gol, assist e prestazioni di successo riuscì a sfilare dalle tasche di De Laurentiis altri 900mila euro. Ecco perché la cifra tonda è raggiungibile.

Diciassette: come 2017, l’anno di scadenza del contratto. Uno in più rispetto a quanto era sancito prima dell’adeguamento. L’amore per la maglia azzurra si allunga di una stagione rispetto a prima, con il consenso di società, giocatore e dei procuratori Anellucci e Triulzi, che in questi giorni hanno discusso a lungo con Bigon e De Laurentiis anche sul fattore temporale. Altri cinque anni con il vessillo del ciuccio sul petto a Cavani non glieli leva nessuno, insomma, fermo restando offerte clamorose.

E qui entra i gioco il cinquantacinque. Tanti sono i milioni di euro che una società dovrà versare nelle casse azzurre se vorrà assicurarsi le prestazioni del centravanti uruguaiano. Quasi una clausola blindata per Cavani, ma con una promessa fatta tra le parti: se l’offerta faraonica dovesse arrivare per davvero, allora tutti dovranno essere pronti a sedersi nuovamente al tavolo, e stavolta non per parlare di prolungamento.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©