Sport / Calcio

Commenta Stampa

La serpentina di Cavani e lo scorpione di Ibra

Cavani-Ibra: è sfida


Cavani-Ibra: è sfida
20/10/2013, 18:09

PARIGI - Ieri il Psg travolge lo sfortunato Bastia con quattro reti che portano la firma di due doppiette: Ibrahimovic e Cavani. Lo svedese sigla due marcature, la prima delle quali con il suo celebre tiro a "scorpione". Chi non ricordasse, Zlatan lo esegui anche contro la Nazionale Azzurra nel famoso match Italia-Svezia di Euro 2004. Nel secondo tempo lo svedese lascia la scena a Cavani che non vuole essere da meno. L'uruguaiano sigla due reti di cui la prima è un vero capolavoro. Riceve palla sulla sinistra poi con un tiro fintato mette a sedere un difosore e supera il portiere accarezzando il pallone con la suola della scarpa. Dopo questa splendida serpentina deposita la sfera in rete. Ibra mastica amaro in panchina poichè dovrà, ancora, condividere il trono di Parigi con l'ex Napoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©