Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SCRIVE "IL MATTINO"

Cavani-Napoli, chi può prevedere come finirà?


Cavani-Napoli, chi può prevedere come finirà?
05/07/2012, 11:07

Si vedranno, con ogni probabilità, di nuovo già quest’oggi. Ma il primo incontro tra Bigon e lo staff di Edinson Cavani è stato positivo: il Napoli ha tutte le intenzioni di tenersi il Matador. Il barometro segna tempo sereno. Il faccia a faccia si è tenuto solo nel tardo pomeriggio dopo che per ore erano circolare voci fasulle di un presunto assalto dell’Inter proprio a Cavani. Voce priva di qualsiasi fondamento, anche alla luce del mercato low cost di Moratti e messa in giro, forse, per mettere ulteriormente fretta a quelli del Napoli. Un appuntamento lungo circa due mesi, previsto subito dopo la Coppa Italia e rinviato tante volte. Il direttore sportivo ha parlato del suo progetto ambizioso e del ruolo di leader di Cavani nel Napoli che verrà. Ma anche di questioni più prosaiche, come l’aspetto economico. Se poi Edinson Cavani metterà la firma sul contratto che Aurelio De Laurentiis ha intenzione di proporgli, nessuno può prevederlo. E forse, al momento, non lo sa neanche Cavani: le parti dovrebbero infatti incontrarsi a metà strada, intorno ai 4 milioni (il Napoli ne offre poco più di 3, i due procuratori ne chiedono 5) e un anno in più. La vera incognita è la gestione dei diritti d’immagine: sarà questo il principale nodo della faccenda. Anellucci, Triulzi e Bigon si vedranno di nuovo questa mattina, in attesa del colloquio diretto con De Laurentiis, ma il vertice di ieri a Milano ha gettato le basi per il rinnovo perché il Napoli, è questo è evidente, ha tutte le intenzioni di tenersi stretto il Matador. Tanto più che l’uruguaiano continua a rassicurare l’allarmato popolo azzurro con dichiarazioni d’amore.
FONTE: IL MATTINO
PdM

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©