Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

VERSO IL RECUPERO

Cavani-Pazzini, in scena va il grande bluff?


Cavani-Pazzini, in scena va il grande bluff?
30/09/2011, 10:09

Avevano ingannato tutti, o quasi, facendo credere che almeno per l'andata Inter-Napoli avrebbe dovuto fare a meno di loro. Troppo grande, però, la responsabilità sulle loro spalle, assieme al numero sette che condividono, per potersi arrendere senza nemmeno provare a combattere. Chiunque abbia visto la zoppia di Cavani del post Villarreal, o si sia trovato di fronte alla caviglia di Pazzini dopo il ritorno da Mosca, non avrebbe scommesso un centesimo sul recupero lampo di due che, con tutta probabilità, scenderanno invece in campo in barba ad ogni tipo di previsione. Irrinunciabili, nell'economia di entrambe le squadre, i loro movimenti, il loro sacrificio, e soprattutto i loro gol, puntuali come sentenze non appena viene loro concessa l'opportunità di trovarsi faccia a faccia con il malcapitato portiere avversario. Cavani, inoltre, aggiunge gli stimoli derivanti dalla volontà di incidere contro l'unico avversario contro cui non gli è mai riuscito; mentre Pazzini frigge dalla voglia di caricarsi definitivamente sulle spalle le ambizioni di rinascita di un'Inter che non può davvero prescindere dalla sua vena realizzativa.
Intanto, il primo dribbling sembra essere riuscito ad entrambi, il grande bluff è servito, il Meazza può iniziare a lustrarsi gli occhi.
FONTE: GIANLUIGI LONGARI PER TMW

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©