Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

CdM: Mazzarri vuole acquisti di prim'ordine


CdM: Mazzarri vuole acquisti di prim'ordine
02/05/2011, 18:05

NAPOLI - Con la Champions sempre più vicina a sole tre giornate dalla fine del campionato a Napoli già si pensa all'assetto della squadra per il prossimo anno. E il primo nodo da sciogliere è forse uno dei più importanti: l'allenatore. Mazzarri infatti continua a dire che non parlerà fino alla conclusione della stagione, ma quello che sembra trasparire dall'ambiente è che l'ipotesi divorzio sia sempre più probabile. Anche i tifosi azzurri lo hanno percepito chiaramente, e non a caso hanno esposto sabato uno striscione con la scritta: "Chi vuole andare... vada. Chi vuol restare... che ben venga. L'importante è che sia stata un'annata stupenda".
La Juventus sta facendo da tempo la corte al tecnico del Napoli e anche se il presidente De Laurentiis mesi fa aveva detto che lo avrebbe "blindato" non sembra però che gli abbia invece dato le giuste rassicurazioni per l'anno prossimo. I principali motivi di frizione tra tecnico e patron riguarderebbero la campagna acquisti. In caso di Champions Mazzarri pretenderebbe un mercato di grande qualità, senza puntare solo su promesse del calcio, vere o presunte, ma acquistando campioni che hanno già ampiamente dimostrato le loro caratteristiche. Questo per affrontare un campionato difficilissimo senza sfigurare e uscire al primo turno. Assicurazioni insomma che per il momento il patron non ha potuto, o voluto, dare.
Tra i tifosi dunque c'è aria di delusione ma non di contestazione: lo striscione esposto in curva A ("Chi vuole andare vada via...") riassume l'umore più diffuso, ovvero quello di un'attesa fiduciosa. Del resto, sono in pochi quelli che credono a un vero addio di Walter Mazzarri. Ma il tam tam monta.
Fonte: Corriere del Mezzogiorno

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©