Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

GIOCANO I "TRE TENORI"

CdS: "Arriva la Roma, torna la Formula 3"


CdS: 'Arriva la Roma, torna la Formula 3'
15/12/2011, 12:12

La Formula 3. Quella classica. Dei tre tenori e dei due baritoni: Hamsik torna in prima fila sul palco, insieme con Lavezzi e Cavani a dilettarsi con i "do" di petto; e poi, in mediana, loro, Inler e Gargano, gli amici e titolari che a Novara hanno riposato.
IL DERBY - Dunque fuoriserie collaudata, quella che Walter Mazzarri ha intenzione di presentare domenica con la Roma: arriva la squadra di Luis Enrique, e tra l'altro ieri Pandev ha accusato qualche piccolo problema a un piede. Vittima di un pestone, il macedone, uno di quegli accidenti tipici che, per fortuna sua, non ha seminato conseguenze particolarmente negative ma che di certo per l'occasione lo ha limitato. Oggi le sue condizioni saranno valutate ancora dallo staff medico azzurro, e il test sarà quanto mai probante: in programma c'è la consueta partitella del giovedì.
IL PROGRAMMA - Ieri, invece, la squadra ha lavorato soltanto al mattino: il programma originario prevedeva una doppia seduta, in realtà, ma alla fine Mazzarri ha deciso di concedere il pomeriggio libero considerando che i suoi dovranno giocare sia domenica con la Roma, sia mercoledì con il Genoa. Doppio impegno, meglio tirare un po' il fiato. E smaltire i piccoli acciacchi tipici di metà settimana: Campagnaro, ad esempio, ieri ha sofferto un po' per un torcicollo che, come nel caso di Pandev, non dovrebbe però essere nulla di grave. Talmente grave da inficiarne la partecipazione alla passerella di domenica sera.
FORMULA 3 - Partita delicata, delicatissima come quella con il Genoa, fondamentali per la consacrazione definitiva anche in campionato: l'Inter è lì, alita di brutto sul collo azzurro, e dunque c'è poco da fare. E allora? Formula 3: Hamsik, Lavezzi e Cavani. Di nuovo loro, davanti: il ritorno più ovvio a una tradizione che tanto ha dato al Napoli. E poi? I baritoni: Inler e Gargano coppia di mediani, con Maggio a destra e Zuniga a sinistra. In difesa, Campagnaro-Cannavaro-Aronica davanti a quel muro umano di nome De Sanctis. La squadra è pronta , non resta che tradurla in fatti - allenamenti e partite - fino a domenica.
IL PUBBLICO - Nel frattempo, continua anche la prevendita: compresi gli abbonati, sono più o meno 30mila gli spettatori che il San Paolo si è già assicurato per la sfida con la Roma, mentre 35mila sono quelli prenotati per il Genoa.
PONDRELLI DA STUDIO - Una curiosità. Che però è più che altro un motivo d'orgoglio per il prof Beppe Pondrelli, il preparatore atletico azzurro: ieri a Castelvolturno è arrivato Marco Montini, collaboratore dell'ex preparatore del Real Madrid e dello United, Walter Di Salvo, in tour per l'Europa per studiare i metodi dei club più prestigiosi. In Italia, Pondrelli è l'unico soggetto di studio.
FONTE: CORRIERE DELLO SPORT

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©