Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

DOPO L'INFORTUNIO

CdS: "Gargano può rientrare con il City"


CdS: 'Gargano può rientrare con il City'
27/10/2011, 12:10

Dopo l'amarezza iniziale per il primo infortunio muscolare da quando gioca nel Napoli, a Gargano è tornato il buonumore. Ieri, tra una seduta fisioterapica e l'altra, ha scherzato con i compagni di squadra provando a stemperare le tensioni della vigilia. «Fatemi vedere di cosa siete capaci senza di me» , ha detto ad Inler e Dzemaili incrociati nello spogliatoio del centro tecnico di Castelvolturno. Poi ha preso di mira Camilo Zuniga, bersaglio preferito di tutto lo spogliatoio quando si tratta di fare scherzi. Gargano ha prelevato da twitter il pupazzo di colore con la maglietta del Napoli che Lavezzi aveva accostato al colombiano il giorno prima. L'ha «postato» sul suo profilo ed ha scritto: «Camilo, devi scassare tutto e fare un gol per il tuo bimbo! Un abbraccio, amico!».
Ha poi rassicurato Cavani con il quale divide segreti ed ambizioni: «Edi, tranquillo che il gol arriverà quando meno te lo aspetti».
UOMO SPOGLIATOIO - Gargano è l'uomo-spogliatoio per eccellenza. Dei sudamericani è quello più estroverso. Gli rode parecchio star fermo per noie muscolari. «Mai successo», ripete il «mota». Dovrà sostenere cure specifiche (laser terapia, ultrasuoni ed altro) fino a domenica. Poi lunedì si sottoporrà ad un altro esame ecografico. Se lo stiramento all'adduttore sinistro procuratosi durante la partita di Cagliari sarà rientrato, potrà passare al lavoro in palestra. Poi al termine della seconda settimana, comincerà ad allenarsi gradualmente. Gargano potrebbe tornare a disposizione di Mazzarri per la gara con il Manchester del 22 novembre anche se lui è convinto di potercela fare in tempo per la gara con la Lazio dell'ex Reja in programma due giorni prima al San Paolo, magari per un tempo.
FONTE: CORRIERE DELLO SPORT

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©