Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

SUDAMERICA

CdS: "Napoli, brasiliani nel mirino..."


CdS: 'Napoli, brasiliani nel mirino...'
16/06/2012, 11:06

NAPOLI - E poi si finisce sempre là, in Sud America, dove il calcio è poesia: gira e rigira, non c'è verso, perché i radar conducono ovunque s'avverta il talento allo stato puro. Il difensore, il centrocampista, a scalare l'esterno di fascia sinistra: il tour (quotidiano) del Napoli, di chiunque abbia esigenza da assecondare, prevede perlustrazioni, sondaggi, chiacchierate apparentemente vuote ed invece propedeutiche. E' il mercato, che si lascia scivolare addosso gli anni e prevede una ritualità ormai datata. E allora: il difensore, eh già, di piede destro, di fisico, capace di costruire, con personalità, che sia stato già a contatto con un grande club, che abbia dunque l'esperienza necessaria per arricchire l'organico. Benatia (25) non sfiorisce, ma bisogna capire le intenzioni dell'Udinese, che intanto ha già ceduto tanto; Gamberini (31) della Fiorentina è un'opzione comparsa divagando, ma all'improvviso s'è accesa la lampada di Bigon, che tra marzo e aprile è stato spesso a Madrid e non certo per caso, e nel listone è comparso Joao Miranda de Souza Filho (28), in arte e semplicemente Miranda, brasiliano che con l'Atletico non ha brillato come nel San Paolo. Però l'uomo c'è, con le sue qualità da leader, una capacità di giocar la palla che è piaciuta e probabilmente pure una accessibilità economica che, considerato il momento, deve avere il suo peso. L'idea è stata valutata e per il momento tenuta lì, in attesa degli eventi.

STRATEGIA - Il percorso è stato stabilito e le priorità pure: intanto, la scrematura prosegue e l'analisi pure. Il mediano ne rappresenta un'altra imprescindibile necessità: un centrocampista di lotta (tanta) e di governo (un pochino), un fisico bestiale da sistemare nel mezzo del campo, al fianco di Inler a competere con Gargano; insomma, uno che sappia garantire l'interdizione e però anche (quando serve) la costruzione.
fonte: corrieredellosport.it

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©