Sport / Calcio

Commenta Stampa

Esonerato ficcadenti, al suo posto Ballardini

Cellino Show, 3 allenatori in 2 mesi


Cellino Show, 3 allenatori in 2 mesi
09/11/2011, 11:11

Il presidente del Cagliari Cellino ha esonerato il suo secondo allenatore in due mesi. Il mister Ficcadenti, subentrato al posto di Roberto Donadoni il 12 agosto, è stato esonerato dopo la sconfitta per 1-0 di domenica a Bergamo contro l'Atalanta. A prendere il suo posto sarà Davide Ballardini (non ancora ufficializzato dalla società) reduce dell'ultimo esonero a Genova nella scorsa stagione. Ad oggi è la settima panchina a saltare in Serie A dopo gli esoneri di Donadoni, è toccato a Stefano Pioli, Gian Piero Gasperini, Pierpaolo Bisoli, Marco Giampaolo e, appena ieri, a Sinisa Mihajlovic. Oltre a Donadoni, neanche Pioli ha avuto modo di cominciare la stagione con il Palermo. L'ex ct era stato licenziato il 12 agosto dal presidente Massimo Cellino, mentre Pioli ha ricevuto il benservito il 31 dello stesso mese dal presidente Maurizio Zamparini. Il terzo esonero della stagione 2011/12, quello di Gasperini dalla panchina dell'Inter, è stato quello più sofferto, discusso e tormentato. Ha deciso poi di affidare la squadra a Claudio Ranieri. Bisoli è stato esonerato il 4 ottobre, dopo la sconfitta del Bologna per 2-0 a Udine, che relegava i rossoblù in fondo alla classifica con un solo punto, insieme con Cesena e Lecce. Al suo posto è stato chiamato Stefano Pioli. Sotto la sua guida il Bologna si è ripreso. Il 30 ottobre è toccato a Marco Giampaolo, esonerato dal presidente Igor Campedelli dopo la sconfitta a Parma per 2-0, che lascia il Cesena fanalino di coda a soli 3 punti. Ieri è toccato a Mihajlovic, condannato dalla sconfitta della Fiorentina a Verona con il Chievo (1-0). Al suo posto il club viola ha chiamato Delio Rossi.

Commenta Stampa
di Maurizio Abbruzzese Saccardi
Riproduzione riservata ©