Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA ROSSI

"Cerci accetta la panchina? Non è mica Messi"


'Cerci accetta la panchina? Non è mica Messi'
10/01/2012, 15:01

"Io mando in campo chi merita di giocare, voglio solo che la Fiorentina si esprima in un certo modo. Cerci accetta questo discorso? E' un professionista che ha firmato il contratto, non vedo perche' non dovrebbe. Con tutto il rispetto, non stiamo parlando di Messi". Delio Rossi risponde cosi' a una domanda su Alessio Cerci, rimasto in panchina in occasione del match vinto dalla Fiorentina contro il Novara. "La differenza nelle squadre la fa chi non gioca, non posso avere 11 titolari e 11 carneadi altrimenti stiamo parlando di una squadra da salvezza. Servono 16-17 giocatori di livello piu' alto e 4-5 ragazzi che possono arrivare a quel livello. Quei 16 devono prima vincere la concorrenza interna per giocare, fermo restando che per me chi va in panchina e' importante come chi gioca". "Se qualcuno non accetta questa situazione -aggiunge- e' destinato a giocare in una squadra di categoria inferiore. Il discorso 'O gioco o vado sul mercato' non esiste. Io voglio solo che la Fiorentina si esprima in un certo modo, se poi qualcuno mi dimostra di fare meglio dell'altro tanto meglio".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©