Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Cesarano: "Sbagliato puntare su Donadel e Santana"


Cesarano: 'Sbagliato puntare su Donadel e Santana'
28/12/2011, 14:12

A Radio Crc è intervenuto Rino Cesarano, giornalista de Il Corriere dello Sport: “Il calcio italiano deve cambiare mentalità. Le società minori devono agevolare il passaggio dei giocatori validi in società maggiori, inoltre bisogna rivedere i prezzi del cartellino dei giocatori. Il Napoli ha sbagliato a puntare su Donadel e su Santana. Bisogna investire su giovani italiani promettenti. Il Napoli, indipendentemente dal recupero di Donadel, ha bisogno di un altro elemento a centrocampo perché questo reparto manca di muscoli e di fisicità. Dzemaili è più portato alla fase offensiva e non da sostanza numerica in mezzo al campo. Mazzarri ha formato una vera famiglia all’interno dello spogliatoio e non credo che i calciatori vogliano lasciare Napoli. Infatti non penso che Cavani voglia lasciare il club azzurro. Pandev si è ambientato in una settimana nella squadra di Mazzarri, questo è significativo. Mi auguro che la società diventi sempre più forte e potenzi sempre di più questo Napoli”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©