Sport / Calcio

Commenta Stampa

LO SCRIVE IL CDS

"Cessione Lavezzi, occhio alla sorpresa Chelsea"


'Cessione Lavezzi, occhio alla sorpresa Chelsea'
24/05/2012, 12:05

Oltre Manica, oltre ogni immaginazione: oltre Lavezzi, c’è un mercato che implode, ma il tempo è un galantuomo e consentirà di avanzare con cautela, aspettando che maturino gli eventi, che il futuro del Pocho si concretizzi (presto? tardi?) e che consenta poi di decidere. C’è un Napoli con Lavezzi e ce n’è un altro ovviamente senza: ma il piano A e quello B restano nell’ombra del Psg, dell’Inter e – occhio alle sorprese – del Chelsea, che è di stanza a Londra, come si sa, ma guarda un po’ la dimora provvisoria di Aurelio De Laurentiis, partito ieri per «interessi cinematografici» e però (casualmente) in zona-Abramovich.

POCHO, POCHO - L’epicentro è in quell’uomo che ha catturato ammiratori ovunque, che ha l’Anzhi alle costole da un bel po’ ( «E sì, ci piace» ) con un assegno di sette milioni di euro per i prossimi cinque anni, una fortuna che non distrae (per il momento) Lavezzi, affascinato dall’ipotesi Psg, solleticato con messaggi subliminali che arrivano dal Chelsea e però sempre apprezzato dall’Inter che attende e che ha lasciato a Tronchetti Provera l’ennesima (e pubblica) dichiarazione d’amore: «Lavezzi è un grande giocatore, però se ne parlo troppo bene aumenteranno il prezzo: se vorrà venire all’Inter, avrò il piacere di abbracciarlo; altrimenti la sua sarà una scelta sbagliata ch’è libero di fare» .
FONTE: CORRIERE DELLO SPORT
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©