Sport / Calcio

Commenta Stampa

Lo United vince 3-2, ma passa il Bayern

Champions, incredibile: Manchester fuori


Champions, incredibile: Manchester fuori
08/04/2010, 10:04

MANCHESTER - Dopo sei anni avviene l'incredibile: non c'è nessuna inglese tra le quattro migliori d'Europa. Il Manchester United esce dalla Champions League. A qualificarsi per la semifinale, infatti, è il Bayern Monaco che sfiderà il Lione.
I tedeschi perdono 3-2 all'Old Trafford ma passano il turno in virtù della vittoria per 2-1 a Monaco.
Ci ha provato lo United, in vantaggio al 3' con Gibson. raddoppia al 7' con Nani e va addirittura sul 3-0 sempre con Nani. A quel punto, sembrava fatta, ma Olic accorcia le distanze al 43' e con il Manchester in dieci per l'espulsione di Rafael, Robben firma il 3-2 al 74'.
Il Manchester, nonostante un Rooney in condizioni imperfette dopo l'infortunio rimediato proprio nella gara di andata, domina i primi 41', ma quando sembra in pieno controllo del match, getta al vento una qualificazione oramai acquisita. Il Bayern, invece, si gode il momento e sfrutta l’uomo in più. I tedeschi vanno su ogni pallone e la possibilità di passare il turno gli consegna quella forza e carattere necessaria per riuscire nell’impresa.
A segnare la rete che porta il Bayern in semifinale è stato il solito Robben insaccando uno strepitoso sinistro al volo su calcio d'angolo di Ribery.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©