Sport / Calcio

Commenta Stampa

In Spagna polemiche per un rigore netto non dato

Champions: Inter spettacolo 3-1 sul Barca


Champions: Inter spettacolo 3-1 sul Barca
21/04/2010, 09:04

MILANO - L'Inter domina uno spento Barcellona e mette un piede nella finale di Champions League. Il 3-1 messo in cassaforte nella notte di ieri a San Siro fa dormire sonni tranquilli, almeno per ora, Mourinho anche se in Spagna non sarà semplice. Molto bene l'Inter, quindi, ma il Barca è infuriato per un rigore netto non concesso. Sui giornali spagnoli si parla di rapina.
La bravura dei nerazzurri è quella di non smontarsi dopo il vantaggio dei catalani (Pedro al 19') e di colpire una squadra apparsa molto al di sotto del suo abituale standard. Pari nel primo tempo di Sneijder (30'): poi, micidiale uno-due di Maicon (48') e Milito (61').
Dopo la partita piccola discussione tra Mourinho e Xavi: pare che il giocatore abbia detto al tecnico di ringraziare l'arbitro essendo portoghese come il mister.
Nota negativa della serata nerazzurra è quella di balotelli che "litiga" con i tifosi.
Intanto, si scatenano le polemiche. Mentre Guardiola dimostra per l'ennesima volta di essere un signore evitando qualunque discussione, la stampa spagnola attacca senza mezzi termini il portoghese Benquerença. La prima pagina del Mundo Deportivo non usa mezzi termini: "Rapina" è il titolo della prima pagina. Stessa linea per Sport: "L'Inter e l'arbitro battono il Barça". Diversa la posizione di "As" che sottolinea gli errori pro-Barcellona.


Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©