Sport / Vari

Commenta Stampa

CHAMPIONS: JUVE, IL RITORNO TANTO ATTESO


CHAMPIONS: JUVE, IL RITORNO TANTO ATTESO
17/09/2008, 09:09

"Quello della Juve in Champions è un ritorno ricco di significati, sono felice". Questo lo stato d’animo di Alessandro Del Piero, capitano juventino, che dopo circa novecento giorni riassapora il gusto della Coppa dei Campioni.
Un ritorno tanto atteso che assume forme magiche.
Questa sera, toccherà alla vecchia guardia portare a casa il risultato: in campo coloro i quali hanno accettato di scendere in serie B, per poi tornare a sognare.
In difesa Molinaro-Chiellini-Legrottaglie e Grygera; a centrocampo Nedved-Sissoko-Poulsen e Camoranesi, attacco Del Piero-Trezeguet.
Lo Zenit è avversario ostico, fresco vincitore della Supercoppa contro il Manchester e Ranieri lo sa bene: "Considero lo Zenit una squadra di seconda fascia come noi, e non di terza – ha spiegato il tecnico bianconero-, il calcio russo sta uscendo alla ribalta prepotentemente, ma noi abbiamo esperienza e consapevolezza della nostra forza. Sono curioso di vedere cosa farà la Juve in Champions, come lo ero l'anno scorso in campionato. Ho a disposizione giocatori che hanno fatto la storia della Juve e vedo la giusta motivazione nello spogliatoio".
 

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©