Sport / Vari

Commenta Stampa

CHAMPIONS LEAGUE: ROMA PERDE IN CASA, L'INTER VINCE AD ATENE


CHAMPIONS LEAGUE: ROMA PERDE IN CASA, L'INTER VINCE AD ATENE
17/09/2008, 08:09

Quest'anno calcistico è partito col piede sbagliato per la Roma, che pure era accreditata dei favori del pronostico, per avere allestito una squadra forte. Ma dopo l'1-1 in casa contro un Napoli in 10 per gran parte della partita e dopo l'1-3 col Palermo, è arrivata ieri sera la sconfitta per 2-1 contro il non certo irresistibile Cluj, squadra campione della Romania. E pensare che i giallorossi erano andati anche in vantaggio con l'inossidabile Panucci al 17', su colpo di testa. Ma i romeni non si abbattono e al 27' l'argentino Culio pareggia, per poi segnare il gol decisivo al 4' della ripresa. Assolutamente nulla la partita di Totti, entrato nella ripresa, subito dopo il gol della vittoria rumena.

Viceversa, l'Inter ha dimostrato il suo valore ad Atene, contro il Panatinaikos. I nerazzurri sono andati in vantaggio, dopo uno splendido primo tempo, con Mancini, su assist di Ibrahimovic. A quel punto si scatena la reazione dei greci che in casa tradizionalmente sono spinti da un tifo caldo ed incessante; ma l'Inter riesce a resistere, sia pure a fatica e con qualche affanno. Finchè al 40' della ripresa il neo entrato Adriano sigla in contropiede il 2-0, ancora su assist di Ibrahimovic.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©