Sport / Calcio

Commenta Stampa

Si potrebbe perdere la qualificazione della quarta

Champions, l'Italia rischia un posto per il 2011/2012


Champions, l'Italia rischia un posto per il 2011/2012
11/03/2010, 11:03

ROMA - Le italiane cadono come birilli in Europa. Gli avversari le fanno fuori una dopo l'altra e il problema è serio anche se non imminente. Guai a farsi superare dalla Germania nel ranking Uefa altrimenti addio ai quattro posti in Champions League.
Come evidenzia oggi anche il Corriere dello Sport, a meno di exploit ripetuti dei club tedeschi e di risultati catastrofici delle compagini italiane, la Germania non dovrebbe superare l'Italia nel ranking dell'Uefa al termine degli ottavi di finale delle Coppe europee.
Il ranking Uefa determina il numero di squadre impegnate nelle competizioni europee: 'Italia è terza e gode di quattro posti in Champions, mentre la Germania quarta e ne ha tre.
Al termine dell'attuale stagione, il ranking, calcolato sui risultati in Europa durante le ultime cinque stagioni, determinerà il numero di squadre nelle coppe europee per la stagione 2011/12. Per il 2010/2011 è già definito e l'Italia disporrà di quattro posti in Champions League e tre in Europa League.
Per passare davanti all'Italia già dopo gli ottavi di finale, la Germania dovrebbe realizzare quasi un en-plein, il problema si pone, quindi, per il 2011/2012 anche se da qui alla fine della stagione, le cose potrebbero cambiare.
A questo punto è evidente che le formazioni rimaste in Europa non giocheranno solo per se stesse, ma anche per consentire all'Italia di mantenere i quattro in Champions per la stagione 2011/12.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©