Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Chaz Davies e Yamaha YZF-R6 Campioni del Mondo SuperSport 2011


Chaz Davies e Yamaha YZF-R6 Campioni del Mondo SuperSport 2011
09/10/2011, 16:10

Grazie al sesto posto ottenuto ieri pomeriggio tra le curve del circuito di Magny-Cours, il gallese Chaz Davies, pilota del team Yamaha ParkinGo, ufficialmente supportato da Yamaha Motor Europe, si è laureato con una gara di anticipo Campione del Mondo 600 SuperSport 2011 portando cosi nuovamente i colori blu Racing Yamaha e la potente YZF-R6 sul tetto del mondo, a soli due anni di distanza dal trionfo del 2009 del britannico Cal Crutchlow. A rendere memorabile per la casa dei tre diapason il week-end francese valevole come penultimo round della stagione SuperSport, ci ha pensato il toscano Luca Scassa, compagno di squadra di Davies, che al termine di una gara spettacolare è riuscito ad agguantare il più alto gradino del podio per la terza volta in stagione - dopo i successi di inizio stagione a Phillip Island e Donington – confermando in questo modo la casa di Iwata in vetta anche alla classifica costruttori, ad una gara dal termine del campionato.

Con ben 8 vittorie su 11 manches fin qui disputate nella classe SuperSport, 5 ottenute da Davies e 3 da Scassa, Yamaha YZF-R6, la supersportiva 600 Yamaha dotata delle tecnologie più avanzate, di una linea aggressiva e di una ciclistica sofisticatissima, conferma ancora una volta la propria leadership tra le sportive di media cilindrata. La sua tecnologia derivata dalla MotoGP e il suo motore straordinariamente veloce ed esplosivo, reso ancora più reattivo dagli innovativi e sofisticati sistemi di controllo dell'aspirazione YCC-I e del gas YCC-T, hanno consentito al 24enne pilota gallese di ottenere prestazioni di altissimo livello e di dimostrare superiorità, costanza ed efficacia che gli hanno permesso di dominare gli avversari su piste come Assen, Monza, Aragon, Silverstone, Nurburgring, successi che lo hanno portano alla conquista dell’iride con una gara d’anticipo.

La grande supremazia di YZF-R6 nelle competizioni sportive del 2011 è confermata anche dagli ottimi risultati ottenuti sia nel Campionato Europeo STK600 che vede l’australiano Jed Metcher attuale leader di classifica generale ad una gara dalla fine, che nel CIV – Campionato Italiano Velocità, anch’esso giunto ad una prova dal termine, letteralmente dominato dalle seicento tre diapason nella STK600, con ben tre piloti sull’attuale podio di classifica, e nella 600 SuperSport con Roberto Tamburini in lotta per il titolo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©