Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

RISCHIA L'ESONERO

Chelsea-Napoli deciderà il destino di Villas Boas?


Chelsea-Napoli deciderà il destino di Villas Boas?
28/02/2012, 18:02

Il successo per 3-0 nell´ultima giornata di Premier League non ha cambiato l´umore al presidente Abramovich. Il futuro di Villas-Boas, da tutti considerato l´erede di Josè Mourinho e per questo fortemente apprezzato dai vertici del Chelsea, dipenderà dalla qualificazione o meno ai quarti di finale di Champions League. Con i sogni di gloria inglesi sfumati giornata dopo giornata, al tecnico portoghese resta solo la coppa dalle grandi orecchie per togliere la parola "anonimato" dalla stagione blues. Il problema, quindi, è quello di ribaltare il 3-1 subito al San Paolo dalla band di Mazzarri. In caso di fallimento l´esonero sarebbe vicino e lo stesso tecnico ammette per la prima volta di temere per la propria panchina.
"Siamo allo stesso punto della scorsa stagione, è la copia esatta - le parole del tecnico portoghese, pubblicate oggi dal Sun -. Credo di aver sentito la fiducia di Abramovich, ma il tipo di carattere del proprietario potrebbe condurre al mio esonero come è già capitato in situazioni simili o addirittura migliori".
Dopo la sconfitta contro il Napoli, nell´andata degli ottavi di finale, la posizione di Villas-Boas si è complicata anche per i litigi con alcuni senatori della squadra, come Frank Lampard e Ashley Cole. E nonostante l´ultima vittoria sul Bolton, la sua percentuale di successi resta la più bassa (49%) degli ultimi 15 anni del club. Il suo futuro si deciderà tra due settimane, nella gara di ritorno allo Stamford Bridge contro i partenopei, vero spartiacque della stagione. Solo il passaggio del turno potrebbe salvarlo, e consentirgli così di pianificare il prossimo mercato.
Fonte: Repubblica.it

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©