Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA MASSIMO MORATTI

"Chiamai Aurelio, ma il Pocho è legato al Napoli"


'Chiamai Aurelio, ma il Pocho è legato al Napoli'
07/10/2011, 11:10

Massimo Moratti, presidente dell’Inter, ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport, parlando anche del Napoli, di Mazzarri e di Lavezzi.
Ecco quanto sottolineato da PensieroAzzurro.com:
SULLA CLASSIFICA ATTUALE
“Adesso è necessario riprendere a fare punti e svegliarsi perché le altre corrono e là davanti Juventus e Napoli stanno tenendo un gran passo”.
SUL NAPOLI E SU MAZZARRI
“Mi ha impressionato il Napoli, che ha mostrato una qualità ed un gioco davvero ottimi. E non solo contro di noi. Il merito è di Mazzarri, un tecnico bravo che stimo, e della rosa che è di ottimo livello. Si parla tanto degli attaccanti del Napoli, che sono fortissimi, ma a me sabato è piaciuto tanto Cannavaro che in difesa non ha commesso neppure un errore”.
SU LAVEZZI
“Se cerco di nascondere la mia passione per Lavezzi? No, ci mancherebbe. Lavezzi mi piace ed è vero che la scorsa estate una chiamata a De Laurentiis l’ho fatta. Aurelio è un mio amico, è legato a me da un buonissimo rapporto e quando ha raccontato questa cosa (la telefonata ricevuta da Moratti per l’acquisto di Lavezzi, ndr), ha detto la verità. Lavezzi ha un cambio di passo incredibile ed un grande talento, ma è un giocatore legato al Napoli e lì sta bene”.

Commenta Stampa
di Pietroalessio di Majo
Riproduzione riservata ©