Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IL RICORSO DEL NAPOLI

Chiediamo revoca squalifica manca corpo del reato


Chiediamo revoca squalifica manca corpo del reato
14/02/2011, 19:02

"Il Napoli presenterà ricorso alla Corte di Giustizia federale. Abbiamo richiesto gli atti ufficiali giunti al Giudice Sportivo e il supporto televisivo adottato come prova per emettere la sentenza. Domani mattina dovremmo ricevere il materiale, entro venerdì dovremo presentare il ricorso d'urgenza da discutere nella stessa giornata. Il Napoli chiederà l'Inammissibilità della prova televisiva in quanto il supporto televisivo non mostra con assoluta certezza la fuorisucita di liquido salivale e pertanto manca il presupposto fondamentale per punire Lavezzi. In altri termini, manca il corpo del reato e in forza ad un principio di dubbio, in qualsiasi processo l'indagato va assolto. Punteremo quindi alla revoca della squalifica per inammissibilità della prova tv. Se questo ricorso dovesse essere respinto, richiederemo la riduzione della squalifica da tre a due giornate in quanto non si può equiparare colui che reagisce a colui che ha agito per primo". Queste le parole rilasciate dall'avvocato Mattia Grassani, legale del Napoli, ai microfoni di Sky Sport 24.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©