Sport / Calcio

Commenta Stampa

Moratti:"Dispiace molto ma Christian è un buono"

Chivu, 4 turni di stop per il pugno sferrato a Rossi


Chivu, 4 turni di stop per il pugno sferrato a Rossi
04/02/2011, 14:02

La determinante vittoria dell’Inter ottenuta ieri a Bari, importantissima per la  rincorsa alla vetta, è stata macchiata dallo spregevole episodio che ha visto protagonista Christian Chivu. Il giocatore dell’Inter ha sferrato all’improvviso un pugno al difensore del Bari Rossi. Un gancio tirato con violenza in pieno volto, un episodio gravissimo che è sfuggito all’attenzione della terna arbitrale. Al fischio finale il difensore romeno ha chiesto scusa a Rossi in diretta tv ed è scoppiato in lacrime. Non si è fatta attendere la sanzione disciplinare, il giudice sportivo ha inflitto a Chivu quattro giornate di squalifica. Questa mattina era intervenuto il presidente Massimo Moratti. Queste le parole del patron dell’Inter.
“Ci dispiace molto, ci dispiace per Marco Rossi, ci scusiamo anche noi insieme a Chivu e ci dispiace anche per lui perche' e' la prima volta che accade una cosa del genere. Chivu e' un ragazzo buonissimo e lo ha dimostrato alla fine della partita chiedendo scusa. Ripeto, ci dispiace molto, e' stato una specie di raptus che neanche lui sa come giustificare".

Commenta Stampa
di Massimo La Porta
Riproduzione riservata ©