Sport / Motogp

Commenta Stampa

Paura nel GP d'Italia. Valentino rischia due mesi di stop

Choc Rossi al Mugello, cade e si frattura gamba


Choc Rossi al Mugello, cade e si frattura gamba
05/06/2010, 12:06

Paura al mugello per le libere della MotoGp. A circa 40 minuti dall'inizio delle prove libere del Gran Premio d'Italia, Valentino Rossi è caduto violentemente sull'asfalto del Mugello, dopo essere stato scaraventato dalla sua Yamaha alla curva Biondetti. Una brutta caduta per il Vale nazionale, che potrebbe costargli l'intero mondiale. Valentino stava uscendo dalla Biondetti uno e impostando la Biondetti due: dando gas è stato sbalzato dal posteriore ed è terminato a terra sul lato destro. Gli esami hanno evidenziato una frattura scomposta ed esposta di tibia e perone. Nel centro medico, il campione del mondo è stato sottoposto immediatamente alla riduzione delle fratture dopo essere stato addormentato perché il dolore era troppo forte. Oggi sarà operato al Cto di Firenze dal dottor Buzzi. Secondo i primi rilievi medici, Rossi rischia due mesi di stop, che tradotti in termini di classifica, significherebbero l'addio al mondiale.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©