Sport / Calcio

Commenta Stampa

L'ingaggio ha fatto saltare il trasferimento

"Ci abbiamo riso su": la sfacciata richiesta di Ranocchia


'Ci abbiamo riso su': la sfacciata richiesta di Ranocchia
05/02/2014, 12:03

Ranocchia al Galatasaray sembrava un affare chiuso, non ufficiale ma almeno ufficioso. Poi è successo qualcosa e, dall'oggi al domani, la trattativa è saltata.

Il perché ce lo spiega direttamente il club turco che sceglie la via del sarcasmo per commentare l'epilogo della vicenda. Il difensore interista avrebbe dovuto giocare nella squadra allenata da Mancini fino a giugno (arrivando in prestito) con la speranza di conquistare un posto nella spedizione azzurra al mondiale brasiliano.

Secondo quanto dichiarato da Ergun Sükrü, portavoce del Gala, l'intoppo sarebbe stato causato dall'avidità di Ranocchia che avrebbe avanzato una richiesta d'ingaggio eclatante: "Volevano troppo, per questo alla fine il trasferimento è saltato. Voleva 2,4 milioni per quattro mesi, è un costo irragionevole, ci abbiamo riso su".

Commenta Stampa
di Elisa Manacorda
Riproduzione riservata ©