Sport / Vari

Commenta Stampa

CICLISMO: GIRO D'ITALIA, CRONOMETRO PESARO-URBINO A BRUSEGHIN,


CICLISMO: GIRO D'ITALIA, CRONOMETRO PESARO-URBINO A BRUSEGHIN,
21/05/2008, 08:05

Splendida vittoria, nella cronometro di ieri, di Bruseghin, sulle rampe di Urbino. Il percorso non era agevole, ma Bruseghin è riuscito a battere tutti, a cominciare da Contador, maglia gialla al Tour dell'anno scorso, e da Kloden, giovane emergente. Tra i favoriti, chi è andato male è stato Di Luca, che ha perso ben due minuti da Contador (per essere esatti, 2'03"); e questo potrà costringere l'italiano ad attaccare durante le tappe di montagna. Ha tenuto botta Visconti, finito a 1'05" dal primo; e questo, unito alla debacle degli altri velocisti che lo affiancavano, lo pone in testa alla classifica generale, con più di 3 minuti di vantaggio.

Infatti in maglia rosa, Visconti è primo, con 3'31" sul tedesco Russ e con 5'50 su Bosisio. Contador è quarto a 6'59". Nulla di cambiato per la maglia ciclamino, con Bennati davanti a Riccò e Bettini. ANche per la maglia verde non cambia nulla, visto che ieri non è stato assegnato alcun punto. Per la maglia bianca di miglior giovane under 23, si ripetono le prime posizioni della maglia rosa: Visconti, poi Russ. In terza posizione Nibali, a più di 8 minuti.

Oggi si corre da Urbino a Cesena, 199 Km. attraverso l'Appennino  e con continui saliscendi. E tre Gran Premi della Montagna, di cui uno, quello del Monte Carpegna, di prima categoria. L'ultimo dei tre, il Sorrisoli è a 25 Km. dal traguardo. Quindi sembra essere una tappa adatta a frazionare i gruppi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©