Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Cinque stelle Euro NCAP per la Leon ST


Cinque stelle Euro NCAP per la Leon ST
30/09/2013, 16:30

Verona,25/09/2013. –La SEAT Leon STpresentata di recente al Salone dell’Automobile di Francoforte, ha ricevuto il massimo riconoscimento dall’Euro NCAP (programma europeo di valutazione dei nuovi modelli di automobili). La spaziosa e versatile station wagon del Marchio spagnolo vanta così lo stesso livello di sicurezza della sorella Leon cinque porte. Grazie ai due innovativi sistemi di sicurezza, quali il sistema di frenata multipla e il dispositivo di assistenza al mantenimento della corsia, la nuova station wagon della SEAT ha ottenuto anche il particolare riconoscimento Euro NCAP Advanced.

 

Sul fronte della protezione dei passeggeri adulti, dopo le esigenti prove che includono l’impatto frontale, laterale, quello contro un pilone e il tamponamento (colpo di frusta),la Leon STha ottenuto da Euro NCAP un punteggio pari al 94%. Nella categoria della sicurezza dei bambini, considerata di particolare rilevanza, la familiare ha ottenuto il 92% del punteggio massimo, con risultati eccellenti nelle prove dinamiche realizzate con manichini che simulano bambini di 3 e 6 anni. L’Euro NCAP ha valutato di estrema importanza la possibilità di disattivare l’airbag del passeggero; opzione che consente di sistemare un seggiolino sul sedile anteriore. Oltre a ciò è stato ritenuto particolarmente positiva anche l’ottima visibilità dello stato del comando (on/off).

 

Il dispositivo di assistenza al mantenimento della corsia SEAT utilizza una telecamera posizionata sul parabrezza per individuare la segnaletica orizzontale, imprimendo leggere correzioni dello sterzo per aiutare a mantenere la direzione corretta ed evitare che il conducente oltrepassi involontariamente le linee di segnalazione della carreggiata che sta percorrendo. Il sistema viene attivato quando i veicoli viaggiano a velocità superiori ai65 km/hlungo autostrade e strade extraurbane.

 

Il sistema di frenata multipla, invece, attiva l’impianto frenante per prevenire o mitigare l’impatto nel caso in cui la vettura sia coinvolta in una collisione, aiutando a ridurre l’energia cinetica residua. Se l’airbag viene attivato inseguito al primo impatto, il controllo elettronico della stabilizzazione attiverà contemporaneamente freni e luci di stop.

 

“La SEAT si impegna sempre per garantire i massimi livelli di sicurezza attiva e passiva su tutti i suoi modelli,” sottolinea Matthias Rabe, Vicepresidente per Ricerca e Sviluppo della SEAT S.A. “L’eccellente punteggio raggiunto dalla nuova Leon nei severi test Euro NCAP sono il riconoscimento al meticoloso lavoro di sviluppo portato avanti dal nostro Centro Tecnico. Siamo molto soddisfatti anche dei due riconoscimenti Euro NCAP Advanced per il sistema di frenata multipla e di assistenza al mantenimento della corsia, entrambi di serie sulla vettura; due dispositivi che collocanola famiglia Leonin vetta alle classifiche in materia di equipaggiamenti tecnologici avanzati e sicurezza”.

 

I due riconoscimenti Euro NCAP Advanced sono stati consegnati nelle mani di Matthias Rabe in occasione del recente Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte.

 

SEAT cresce del  11,4% a livello mondiale grazie alle vendite della nuova Leon

La Leon di nuova generazione rappresenta un elemento chiave nel successo della SEAT ed è diventata il secondo pilastro del Marchio, insieme alla bestseller Ibiza. La SEAT ha consegnato circa 60.000 unità della nuova Leon in tutto il mondo, con un aumento delle vendite del modello del 40 % rispetto al 2012. Nel nostro Paese la crescita ha addirittura raggiunto la significativa cifra del 135 %.

 

Il Presidente della SEAT S.A., Jürgen Stackmann, ha dichiarato che “la versione familiare della compatta spagnola diventerà un modello strategico nella crescita della gamma Leon”. L’inedita versione ST permetterà alla SEAT di introdursi e aumentare le vendite nel canale delle Flotte Aziendali, segmento che in Europa rappresenta circa 500.000 unità all’anno e che in mercati come Germania, Regno Unito, Italia, Austria e Svizzera, significa il 60 % circa delle vendite totali.

 

Con l’arrivo della SEAT Leon ST, previsto in Italia all’inizio del 2014,la famiglia Leonsi allarga e completa la propria offerta con tre tipi di carrozzerie: cinque porte, SC (3 porte) e ora anche ST (station wagon).

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©