Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Ciro Pizzo ed il Trofeo Inverno


Ciro Pizzo ed il Trofeo Inverno
02/11/2009, 15:11

E’ iniziato sul circuito del Levante di Binetto in Puglia, il Trofeo Inverno, e nella classe 125 Sp chi ha dato subito spettacolo è stato Ciro Pizzo, autore di una prova magistrale, che gli ha permesso di dominare e vincere. Per la seconda prova in calendario l’8 novembre è il napoletano di Casoria il pilota da battere: “Per queste gare – spiega Ciro – mi sono preparato con duri allenamenti in palestra. Nelle prove ho perso la pole position per un solo decimo, ma ero a posto sul passo di gara. Ho fatto una bella partenza, ed alla prima staccata guidavo già il gruppo. All’ottavo giro ho perso la posizione, ma chi mi precedeva aveva un ritmo inferiore, e così tempo due giri l’ho ripassato. Arrivato al traguardo ho pensato finalmente!! Quest’anno sono salito tante volte sul podio, ma mi mancava il gradino più alto”. Pizzo fuori dal mondo delle gare è un ragazzo semplice, che vive i suoi diciassette anni dividendosi tra la scuola e l’officina del padre Tony: “Frequento – racconta – il quinto anno di un istituto professionale meccanico. Una volta svolti i compiti, corro in officina, dove mi diverto a coccolare le mie moto. Con loro ho un rapporto particolare, e le considero le mie fidanzate. In questi giorni ho lavorato vicino ad una Honda Cbr 600 Rr, perché per la prossima gara del trofeo, mi piacerebbe gareggiare anche nella categoria 600 Stock. Nella 125 sarò lì per difendere il primato in classifica, e cogliere il secondo successo. Nella 600 cercherò di raccogliere informazioni utili per capire il comportamento della moto, perché se il mio presente è a due tempi, il futuro sarà a quattro tempi”. 

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©