Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Cittadella per i giovani, il progetto va avanti


Cittadella per i giovani, il progetto va avanti
05/03/2011, 11:03

Ciak, si costruisce. Il Napoli è pronto ad accelerare i tempi per la realizzazione del centro sportivo dedicato al settore giovanile, un vero e proprio pallino del presidente De Laurentiis. Giovedì il direttore generale azzurro, Marco Fassone, ha incontrato il sindaco di Castel Volturno, Antonio Scalzone, per definire le procedure. Il club consegnerà entro 15 giorni il progetto esecutivo con elaborati tecnici e grafici, che poi sarà valutato dalle varie Conferenze di servizio. L’area di 14 ettari, che lambisce il canale dei Regi Lagni, sarà data in concessione al Napoli dopo parere positivo della Regione, degli Usi Civici di Napoli e della Sovrintendenza dei Beni Paesaggistici di Caserta. L’ok sarà immediato per gli otto campi di calcio che non alterano i vincoli territoriali della zona. Il terreno va solo spianato e drenato. Il Napoli sarà affiancato nei lavori dal Consorzio Rinascita. Ci vorrà qualche mese in più, invece, per le due foresterie (una di 1000 metri quadrati, l’altra di 500 che sarà destinata ad una scuola e ad una clinica dello sport). L’agenda, dunque, è fitta. L’iter, comunque, è abbastanza veloce: i campi potrebbero essere pronti per l’inizio della prossima stagione e quindi subito disponibili per i campioncini che cominciano a raccogliere risultati di prestigio come la vittoria nella Viareggio Junior Cup.
 
Fonte: Repubblica

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©