Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Civ 600 Stk: Riccardo Russo vuole confermare la leadership


Civ 600 Stk: Riccardo Russo vuole confermare la leadership
21/06/2012, 12:06

Grazie a due vittorie e ad un secondo posto, Riccardo Russo guarda tutti dall’alto nella classifica della classe 600 Stock del Civ. Questo fine settimana all’Autodromo del Mugello ci saranno due sfide, valide per il quarto e quinto round del campionato. Il campione di Aversa del Moto Club Piccole Pesti con la sua Yamaha R6 ha voglia di continuare la scalata al titolo di campione d’Italia con una bella doppietta: “Essere – spiega Ricky 84 - leader in classifica generale mi gratifica ed al tempo stesso mi sprona a fare meglio. Il tracciato toscano ha ospitato la prova d’apertura del campionato a marzo, ed in quell’occasione ho tagliato il traguardo per primo. E’ una pista che adoro, perché molto tecnica, dove il polso del pilota riesce a fare la differenza. Gareggeremo sia sabato sia domenica, e fondamentale sarà partire subito con il piede giusto. Alle spalle ho un team fantastico, in grado di trasformare le mie richieste in punti di forza della nostra R6”. Russo vanta 29 su Franco Morbidelli, 37 su Mattia Cassani: “Fare – dice Riccardo – calcoli non mi è mai piaciuto. Quando scendo in pista lo faccio per centrare la vittoria. Durante la tappa di Monza, mentre ero al comando, ho avuto un problema di usura degli pneumatici, ed ho chiuso secondo; nonostante la moto scivolasse, non ho mai smesso di lottare per la prima piazza. Quest’anno il livello degli avversari è molto alto, ma loro dovranno fare i conti con la mia voglia di vincere il titolo”.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©