Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Cobolli Gigli: "Ottima la cessione di Lavezzi"


Cobolli Gigli: 'Ottima la cessione di Lavezzi'
05/07/2012, 15:07

A Radio Crc è intervenuto il presidente Giovanni Cobolli Gigli: “Mi fa piacere che la Juventus abbia riscattato Sebastian Giovinco e spero che la società lo trattenga. Per le prospettive future mi pare che il club bianconero sia ben intenzionato. Non so poi se la società sarà in grado di sostenere lo stipendio di Van Persie ma queste non sono cose che devono interessare a me. Riscattare Giovinco per tenerlo in panchina non credo ne valga la pena anche perché il ragazzo ha dimostrato il suo valore solo quando ha potuto giocare con continuità. De Laurentiis è un personaggio di grande spessore e se non ci fossero personaggi come lui i giornalisti avrebbero meno da scrivere. Ha una grande inventiva ed è un grandissimo imprenditore. Se consideriamo come ha preso il Napoli e dove lo ha portato c’è da uscir pazzi. De Laurentiis sogna campionati intercontinentali, stellari, ma le sue proposte servono da stimolo a chi è più conservativo. Mi è piaciuta anche la battuta fatta ad una giornalista in merito a come sostituire Lavezzi, le sue uscite sono pirotecniche. La cessione di Lavezzi? Dal punto di vista dei valori la giudico molto bene. Adesso De Laurentiis deve esser capace di comprare ma credo che lo farà altrettanto bene anche perché ha un bel tesoretto da poter spendere. Il Napoli ha la volontà di essere sempre in vetta. De Laurentiis non credo risparmierà nel fare degli acquisti importanti. Tra l’altro giocatori come Lavezzi è inevitabile che vengano attirati da altre prospettive per cui bisogna creare dei ricambi”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©