Sport / Basket

Commenta Stampa

Coconuda in semifinale


Coconuda in semifinale
31/05/2010, 21:05

Interclub Muggia – Coconuda Napoli 39-73
Interclub Muggia: Meola 17, Muscatello 0, Kraus 4, Sims 0, Santini 2, Zecchin 2, Canderlic 0, Divis 2, Fragiacomo 2, Moratto 8, Grassi 0, Castellan 2. Coach: Jogan.
Coconuda Napoli: Orazzo 16, Scala M. 8, Buonomo ne, D’Avolio 6, Ferretti 11, Tesone 0, Gallo 0, Scala F. 10, Negri 0, Bocchetti 13, Gemini 4, Fedele 5. Coach: Belfiore.
Parziali: 7-18, 21-36, 31-52, 39-73
Arbitri: D’Errico e Lunghi.
Note: Tiri da due: Muggia 10/33, Napoli 29/63. Tiri da tre: Muggia 3/12, Napoli 3/13. Tiri liberi: Muggia 3/8, Napoli 6/10 Rimbalzi: Muggia 24, Napoli 52. Uscite per cinque falli: nessuna.

Bolsena – La Gymnasium Napoli si conferma grande e vola in semifinale dopo una gara giocata alla perfezione. Comincia bene Napoli, con una difesa attenta e discrete percentuali in attacco. Si capisce però che sarà più dura rispetto a quando la Gymnasium affrontò Muggia nel raggruppamento di qualificazione a Pesaro. Alla prima sirena però le partenopee sono avanti 18-7 trascinate da una infallibile Ferretti. Nel secondo quarti le triestine alzano il ritmo ma la Coconuda riesce a mantenere lo scarto oltre la doppia cifra andando al riposo sul 36-21. Nel terzo quarto in pratica non segna quasi nessuno, entrambe le squadre sbagliano tantissimo e questo favorisce Napoli che può andare all’ultimo intervallo con un vantaggio rassicurante (52-31), anche grazie all’ottima prestazione di Federica Scala, in doppia cifra con dieci punti a referto. L’ultimo quarto è solo una passerella per la Gymnasium che allunga nel punteggio ed approda meritatamente in semifinale (in programma martedì 1 giugno sempre a Bolsena) dove troverà Biassono. Miglior marcatrice Marida Orazzo con sedici punti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©