Sport / Calcio

Commenta Stampa

Codacons:"Sciopero calciatori è una vergogna"


Codacons:'Sciopero calciatori è una vergogna'
01/12/2010, 12:12

Il Codacons attacca duramente l’Associazione Calciatori e la scelta di scioperare nel week end dell’11 e 12 dicembre. A parlare è Carlo Rienzi, Presidente del Codacons, che attacca duramente i calciatori. “E' uno sciopero vergognoso – ha dichiarato Rienzi -  indetto dalla categoria di lavoratori piu' privilegiata d'Italia, da signori che godono di stipendi milionari. Questi signori si permettono anche il lusso di scioperare se qualcuno osa mettere loro dei paletti. Proprio in virtu' dei privilegi di cui godono, i calciatori dovrebbero accettare una limitazione sul fronte dei diritti o, se vogliono essere paragonati a tutti gli altri lavoratori italiani, ridimensionate i loro ingaggi stellari. Questo sciopero – conclude Rienzi – è una vergogna che avrà ripercussioni negative sul mondo dello sport”.

Commenta Stampa
di Massimo La Porta
Riproduzione riservata ©