Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il giornalista Gianluca Monti a Settimana Azzurra

Col Genoa la svolta per l'Europa


.

Col Genoa la svolta per l'Europa
02/02/2010, 21:02

NAPOLI - Mazzarri chiede più attenzione al Napoli da parte degli arbitri, elogia i suoi e si prepara alla sfida con l'Udinese. Questi gli agomenti della puntata di questa sera di Settimana Azzurra, "E' stato un Mazzarri più esplicito del solito - sottolinea Giancluca Monti, giornalista della Gazzetta dello Sport, nel corso della puntata (in onda ore 21.25 Julie Italia - si è uniformato al pensiero del presidente De Laurentiis. E' logico che il Napoli alzi la voce dopo aver subito quello che ritiene un torto grave da Morganti in occasione del fallo di Mano di Dainelli. Prova a farsi sentire e se lo ha fatto nel modo giusto lo sapremo solonei prossimi giorni. Ai vertici non piace molto quando si usano modi meno velati, ma è anche vero che il silenzio fino ad ora non ha pagato vederemo come reagirà Palazzo".
Quello di sabato sera è stato il miglior Napoli targato Mazzarri come dicono alcuni? "Non credo sia stato il miglior Napoli perchè gli azzurri si esprimono meglio in trasferta e lo dicono i numeri, però quello del secondo tempo è stato un ottimo Napoli sia per l'agonismo che per la tenuta fisica, inoltre ha prodotto tante occasioni, non c'è stata fluidità che solitamente c'è con Lavezzi però è arrivato dinanzi al portiere spesso. Un pò la sfortuna, un pò l'imprecisione, un pò l'arbitro non è andata bene. Sono convinto, però, che questa sia stata la gara che ha dimostrato al calcio italiano che il Napoli c'è per l'Europa".
La sfida con l'Udinese è da temere?: "Il Napoli deve andare lì per vincere anche se la gara è da prendere con le molle. L'organico è all'altezza, ma i valori assoluti vengono reinterpretati a seconda dei momenti. Giocherà Cigarini o Pazienza? domanda da un milione di dollari, credo che ci sarà Pazienza ma Mazzarri ci sorprende".

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©