Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Colonnese: "Napoli, vendi Hamsik e prendi Vucinic"


Colonnese: 'Napoli, vendi Hamsik e prendi Vucinic'
31/05/2011, 13:05

A Radio Crc è intervenuto Ciccio Colonnese, ex calciatore del Napoli:
“Penso che quando sui giornali si legge che Hamsik potrebbe partire, qualcosa di vero c’è sempre. Dei tre calciatori del Napoli, credo che alla fine sarà lo slovacco a dover lasciare la città partenopea. Sarebbe anche strategico guadagnare da questa cessione per poi investire quei soldi in calciatori bravi ed esperti. Credo che il Napoli abbia trovato in Hamsik il giocatore più facile da sostituire e dirò di più, non sarebbe una grossa perdita quella dello slovacco, nonostante sia un ottimo giocatore. Se andasse via Hamsik non è detto che il Napoli si indebolisca, anzi, se arrivasse un giocatore tipo Vucinic, si rafforzerebbe. Ho marcato Vucinic quindi parlo per una conoscenza diretta, e so che è un giocatore bravissimo, in più in una piazza importante come Napoli potrebbe esplodere. Mazzarri è l’allenatore perfetto per Vucinic, a Roma non si è mai sentito importante, a Napoli diventerebbe una prima donna. Vucinic mi piace anche perché si avvicina molto ad Ibrahimovic, in più gioca in molti ruoli perchè può fare la prima punta, l’esterno, la seconda punta. Credo che Mazzarri da persona ambiziosa qual è abbia voglia di riconquistarsi lo scettro. Sul campo è un allenatore di grandissimo livello, le sue qualità tecniche non devono essere tralasciate solo per alcuni aspetti caratteriali. Mazzarri non vuole fare la comparsa in questo Napoli, credo abbia voglia di dimostrare anche che il suo modulo può essere quello vincente. Bigon sa lavorare molto bene, è una persona molto preparata e sa scegliere i giocatori. Credo che a centrocampo il Napoli si stia informando su giocatori giusti. Il Napoli credo fosse convinto di prendere Inler, ma le sirene di una squadra come la Juventus hanno fatto sì che Inler scappasse, ma ho molta fiducia nello staff del Napoli”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©

Correlati