Sport / Calcio

Commenta Stampa

Colonnese: "Tra Inter e Napoli spero in pareggio"


Colonnese: 'Tra Inter e Napoli spero in pareggio'
03/01/2011, 16:01

Ospite della trasmissione Si gonfia la rete  l'ex difensore di Napoli e Inter, Ciccio Colonnese, ha detto la sua sulla sfida in programma giovedì sera: "Tra Inter e Napoli non saprei per chi tifare perché entrambe le squadre mi hanno dato qualcosa di molto importante per la mia carriera. Opterei per il pareggio che tra l’altro starebbe più bene al Napoli che all’Inter. Se il Napoli riuscisse a vincere la partita contro l’Inter e anche quella contro la Juventus, vorrà dire che potrà lottare per quel qualcosa che nessuno si aspettava. Nel caso di una doppia vittoria, dovrebbe esserci anche uno sforzo da parte della società che dovrebbe incrementare la rosa qualitativamente quindi almeno con un bravo centrocampista, oltre ad un difensore. Sono annate indimenticabili che potrebbero portare una gioia immensa a tutta Napoli, ed è per questo che la squadra deve provarci fino alla fine per puntare il più in alto possibile, e la società deve partecipare attivamente affinché questo accada. Le grandi squadre si costruiscono con la concorrenza reale anche all’interno dello spogliatoio, ed è per questo che quando uno stesso ruolo può essere ricoperto da più calciatori, ognuno di loro è motivato a tirare fuori il meglio di sé stesso. Il Napoli è una squadra ottima nei titolari, ma quando qualcuno di loro manca, la differenza la si avverte subito. Credo che anche in attacco il Napoli avrebbe bisogno di un rinforzo sia perché Lucarelli deve avere il tempo di riabituarsi a giocare dopo tanto tempo di risposo, e sia perché lo stesso Cavani non può giocare tutte le partite agli stessi livelli. Inoltre c’è l’Europa League in cui il Napoli è coinvolto, competizione che tutte le squadre italiane hanno snobbato, ma che la squadra di Mazzarri non deve abbandonare. Quindi credo che il Napoli per gennaio debba necessariamente fare tre acquisti, uno per reparto".

Commenta Stampa
di Pensiero Azzurro
Riproduzione riservata ©