Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA CORBO

"Complimenti a chi ha lavorato dietro le quinte"


'Complimenti a chi ha lavorato dietro le quinte'
16/05/2011, 14:05

A Radio Crc è intervenuto Antonio Corbo, giornalista della Repubblica:
“Per quanto riguarda il caso Mazzarri ci sono stati due errori, il primo è che Mazzarri ha detto in questi giorni che lui è solito ridiscutere la sua posizione ogni anno, allora perché l’anno scorso ha voluto un contratto pluriennale? Il secondo è che ha anticipato di voler un chiarimento per confermare o spezzare il suo impegno con il Napoli, ma perché lo ha fatto con un mese di anticipo? Bastava aspettare la fine del campionato. Fossi stato in Mazzarri, avrei rinviato i colloqui con il presidente a campionato terminato ma nelle segrete stanze. E solo dopo Mazzarri avrebbe potuto spiegare tutti i motivi del un suo eventuale addio. Se invece le questioni si mettono in piazza, si crea una tensione che ha influito anche nel campionato. Il Napoli deve festeggiare la Champions, chiarire i rapporti tra presidente e allenatore e costruire una squadra che sia competitiva e affinchè possa esserlo dovrà attrezzarla nel numero e nella qualità della rosa. Dietro il presidente e l’allenatore ci sono dei grandi professionisti che si battono per questa squadra, e che vengono dimenticati come il preparatore atletico, il preparatore dei portieri, il secondo di Mazzarri e tanti altri. Mi piace battere le mani a tutti quelli che hanno lavorato dietro le quinte”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©