Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'ANNUNCIO

"Compro il San Paolo, è il tempio dei tifosi"


'Compro il San Paolo, è il tempio dei tifosi'
13/11/2011, 11:11

Aurelio De Laurentiis ha rivelato a l’«Espresso» il desiderio di «comprare e rifare il San Paolo, che per i napoletani è un tempio». Intanto, Walter Mazzarri confida proprio nel fattore campo in vista del prossimo tour de force che attende gli azzurri. A cominciare dalla sfida di sabato prossimo contro la Lazio, infatti, saranno ben nove le partite che il Napoli giocherà prima della sosta natalizia. Sei di queste si disputeranno a Fuorigrotta, dove spesso la spinta del pubblico risulta essere decisiva. Non a caso, soltanto il Parma in questo avvio di stagione è riuscito ad espugnare il San Paolo

Febbre Manchester Davanti ai suoi tifosi, il Napoli si esalta. E’ successo in campionato contro Milan ed Udinese, ma anche in Champions con gli azzurri capaci di battere il Villarreal e pareggiare con il Bayern Monaco. Ecco perché in città c’è fibrillazione in vista dei prossimi appuntamenti. Edy Reja sarà accolto con tutti gli onori dovuti ad un grande ex,maal fischio d’inizio la sua Lazio diventerà l’avversaria da battere per poi presentarsi nelle migliori condizioni all’appuntamento con il Manchester City. La partita con gli inglesi è decisiva per il cammino in Champions ed al San Paolo si prevede il tutto esaurito. Biglietti in vendita da domani (due giorni di prelazione per gli abbonati) ed il record d’incasso realizzato con il Bayern (2.541.504,00 euro) già a rischio. Appena il tempo di rifiatare che, dopo la trasferta di Bergamo, si tornerà a Fuorigrotta per la doppia sfida casalinga con Juventus e Lecce. Martedì 29, infatti, è in calendario il match con i bianconeri, rinviato tra le polemiche domenica scorsa, ed allo stadio saranno nuovamente in 60.000. La sfida con la Juve è particolarmente sentita da queste parti, esattamente come quella con la Roma, in programma il 18 dicembre. Tre giorni dopo sarà la volta di Napoli-Genoa. Si giocherà sempre di sera. La notte è fatta per le stelle ed al San Paolo Hamsik e Cavani debbono tornare a splendere.
Fonte:gazzetta dello sport

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©