Sport / Pugilato

Commenta Stampa

Con la vittoria di Parrinello domani sei azzurri agli Ottavi di Finale


Con la vittoria di Parrinello domani sei azzurri agli Ottavi di Finale
04/10/2011, 11:10

 A chiudere la giornata in bellezza è stata l’ottima performance nei 56 Kg. di Vittorio Jahin Parrinello che ha battuto per 22 a 13 il giapponese Satoshi Shimizu. Con l’atleta di Piedimonte Matese sono sei gli azzurri che domani gareggeranno negli Ottavi di Finale. Per cinque, Ferramosca, Picardi, Parrinello, Valentino e Mangiacapre, sarà la giornata decisiva per la conquista del pass olimpico. Per la qualificazione di Cammarelle, che domani farà la sua seconda prova, bisognerà attendere l’esito dei Quarti di Finale.

Dopo le vittorie di Alex Ferramosca, che nei 46-49 Kg. ha battuto per 15 a 8 il georgiano Tchubabria Avtandil, e Domenico Valentino, che nei 60 Kg. ha vinto per preferenza sul punteggio di 15 a 15 contro il marocchino Mahdi Quartine, ad aggiudicarsi un posto negli Ottavi di Finale è stato l’azzurro Vittorio Jahin Parrinello, che al suo primo match mondiale nei 56 Kg. ha dimostrato di essere in grande forma battendo per 22 a 13 il giapponese Satoshi Shimizu. La medaglia di bronzo agli ultimi Campionati Mondiali Militari, di Piedimonte Matese ed appartenente al Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito, è stato in vantaggio in tutte e tre le riprese, finite rispettivamente per 6 a 3, 16 a 7 e 22 a 13. “Stasera abbiamo visto un Parrinello trasformato – commenta soddisfatto il Team Leader e Vicepresidente Federale Alberto Brasca – che ha saputo contrastare un avversario più alto di lui, anticipandolo di continuo e boxando con intelligenza. Nella prima ripresa è partito cauto ma poi si è sciolto ed ha iniziato a prendere la distanza andando subito in vantaggio. Nella seconda è stato travolgente e con continuità ha chiuso il match. In questi giorni di attesa ha accumulato una grinta che ha messo in bella mostra sul ring azero”. Domani Parrinello affronterà il cubano Lazaro Alvarez che oggi ha superato per 13 a 8 il quotato tedesco Denis Makarov.

Negli Ottavi di Finale il tricolore sarà protagonista con ben sei atleti: Alex Ferramosca (Kg. 46-49), Vincenzo Picardi (Kg. 52), Vittorio Jahin Parrinello (Kg. 56), Domenico Valenetino (Kg. 60), Vincenzo Mangiacapre (Kg. 64) e Roberto Cammarelle (Kg. +91). A giocarsi il pass olimpico saranno Ferramosca, Picardi, Parrinello, Valentino e Mangiacapre che passati ai Quarti di Finale accederebbero di diritto a Londra 2012. Roberto Cammarelle dovrà attendere l’esito dei Quarti di Finale per la qualificazione.



PROGRAMMA INCONTRI AZZURRI:

Martedì 4 ottobre (Ottavi)

Kg. 46-49 - Alex Ferramosca (ITA) vs Jose De La Nieve (ESP)

Kg. 52 – Vincenzo Picardi (ITA) vs Dagoberto Aguero (DOM)

Kg. 56 - Vittorio Jahyn Parrinello (ITA) vs Lazaro Alvarez (CUB)

Kg. 60 - Domenico Valentino (ITA) vs Branimir Stankovic (SRB)

Kg. 64 - Vincenzo Mangiacapre (ITA) vs Zdenek Chladek (CZE)

Kg. +91 - Roberto Cammarelle (ITA) vs Corneluis Sheehan  (IRL)

 

Modalità di qualificazione a Londra 2012… Sulla distanza delle tre riprese da tre minuti ciascuna nelle dieci categorie di peso olimpiche (Kg. 46-49, 52, 56, 60, 64, 69, 75, 81, 91, +91), i migliori pugili Elite dei cinque continenti dovranno affrontarsi e passare il turno dei Quarti di Finale per aggiudicarsi il pass olimpico. Si qualificheranno a Londra 2012 i primi dieci atleti classificati delle categorie dei kg 46-49, 52, 56, 60, 64, 69, 75, 81, a partire dai quarti di finale ed i due pugili che hanno perso negli ottavi di finale contro i due finalisti, ed i primi sei delle categorie dei kg 91 e +91. Un’ampia possibilità di qualificazione per i nostri portacolori ma, considerando il fatto che dopo i Mondiali ci sarà un unico Torneo di Qualificazione Olimpica a livello Europeo che si svolgerà ad Istanbul dal 13 al 22 aprile 2012 e l'ottima preparazione degli atleti partecipanti a questo campionato, sarà una meta non facile da raggiungere.  



I numeri dei XVI AIBA World Boxing Championships Baku 2011… A mettersi in mostra in questo primo ed importante evento di qualificazione ai Giochi Olimpici di Londra 2012 sono ben 570 atleti, di età compresa tra i 17 ed i 34 anni, in rappresentanza di 113 paesi (20 per l’Africa; 23 per l’America; 26 per l’Asia; 40 per l’Europa; 4 per l’Oceania). Sono previsti 560 incontri.  



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©