Sport / Vari

Commenta Stampa

Concluse le Paralimpiadi per i Nuotatori Campani


Concluse le Paralimpiadi per i Nuotatori Campani
10/09/2012, 11:36

Si è conclusa l’avventura Paralimpica per gli atleti azzurri e, con loro, torneranno da Londra anche le 2 atlete dell’ASD Nuotatori Campani. Buone le prestazioni di Immacolata Cerasuolo che, però, non è riuscita a bissare i successi di Atene 2004 dove conquistò 1 oro e 1 argento. Soddisfatta anche Emanuela Romano, ventiduenne e alla sua prima Paralimpiade, che ha ottenuto ben tre finali stabilendo 3 nuovi record italiani. La Romano, infatti, 7° posto nei 100m dorso, ha stabilito un nuovo record italiano nella classe S6  con il tempo di 1'33"90. L’atleta, poi, ha gareggiato nei 400 stile libero classe S6 in 5'44"36, conquistando il 5° posto e migliorando ulteriormente il record Italiano già fissato in mattinata durante le batterie di qualificazione. Altro 5° posto ed ennesimo record italiano (1’19’’ 54) nella finale S6 dei 100m stile libero. “Imma ed Emanuela hanno onorato i colori della Campania a Londra e nel Mondo. – Ha dichiarato entusiasta Aniello Cesaro, presidente dell’ASD Nuotatori Campani. -  La partecipazione alla Paralimpiade ha rappresentato il coronamento di una stagione sportiva appassionante e costellata di risultati e soddisfazioni per loro e per tutto lo staff tecnico che le segue. Questi risultati confermano quanto di buono fatto in questi anni e pongono le basi per il futuro. Un enorme grazie ad entrambe per le emozioni che ci hanno regalato.”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©