Sport / Vari

Commenta Stampa

Concluso il V Torneo Guanto D'Oro D'Italia 2011


Concluso il V Torneo Guanto D'Oro D'Italia 2011
06/06/2011, 10:06

Si è concluso la quinta edizione del prestigioso appuntamento con i migliori atleti Elite 1° e 2° serie del panorama pugilistico nazionale, indetto dalla Federazione Pugilistica Italiana ed organizzato dall’ASD Champion Club una serata di qualità e spettacolo, ricca di emozioni e 9 campioni che di diritto si sono guadagnati l’accesso alle fasi finali dei Campionati Italiani Assoluti.

Alla fine del Torneo partecipando con più atleti si confermano più vittoriose la Lombardia, il Lazio e la Campania che ottengono 2 campioni, con orgoglio portano a casa un Trofeo “Aldo Garofalo” anche la Calabria, la Puglia e il Friuli Venezia Giulia.

Nonostante le incertezze paventate da una costante e minacciosa pioggia pomeridiana, grazie agli sforzi della società organizzatrice ASD Champion Club, alle ore 20.00 è iniziata puntualmente la fase finale del V Torneo Guanto D’Oro D’Italia 2011 – Boxeur Des Rues – Trofeo “Aldo Garofalo”, con un campo gara (pontile di Ostia Lido) umido ma gremito di pubblico, alla presenza di numerose Autorità, 18 pugili hanno combattuto per l’ambito trofeo garantendo qualità, emozioni e puro divertimento./>

La serata ha preso il via con l’augurio e l’apertura sancita dal Vice Presidente della Federazione Pugilistica Italiana Dott. Alberto Brasca e dall’Assessore allo sport del XIII Municipio di Roma dott. Giancarlo Innocenzi,
molte anche le presenze autorevoli nel parterre in rappresentanza della Federazione e dei patrocinanti la manifestazione, la Regione Lazio ed il XIII Municipio del Comune di Roma, alcuni dei quali succedendosi sul Ring hanno premiato i neo campioni, il consigliere del XXI Municipio Dott. Cristiano Rasi, Il Direttore Tecnico squadre Nazionali Francesco Damiani, il Presidente del Comitato Regionale Umbria FPI dott. Gianpiero Panfili, il Consigliere del Comitato Regionale Lazio Roberto Aschi ed il Capo Redattore della rivista Federale Boxe Ring Alfredo Bruno.

Partendo dalla categoria più piccola 52kg la prima finale ha determinato il primo campione Riccardo D’Andrea (CL) il quale ha battuto ai punti (21-13) Gianluca Dichiara (TS), imponendosi sin dalla prima ripresa. Nella seconda categoria 56Kg. nel primo concitato e acclamato derby
laziale Francesco Splendori (LZ) ha battuto Mario Alfano (LZ) ai punti (22-20). Nella Categoria 60Kg. proclamato campione Michele De Filippo (PL) battendo con grinta e determinazione (25-23) Davide Festosi (VE) che si era aggiudicato la prima ripresa. Nel quarto incontro della serata 64Kg. Marvin Perugini (MC) è stato battuto (9-8) dal neo Campione Massimo Avosani (LB). Nella categoria 69kg., incontro marcato tutto Campania, Raffaele Munno (CP) ha battuto il conterraneo Francesco Nespro (CP) ai punti (16-13). Nell’incontro per la categoria style="mso-bidi-font-weight: normal">75kg. prendendo sin dall’inizio l’impronta del pugile vincitore Massimiliano Oberti (LB) batte ai punti (40-20) Alessio Cappuccio (LZ) nonostante il tifo concitato del pubblico di casa. Nella Categoria 81kg. il secondo derby laziale, Gianluca Rosciglione (LZ) batte ai punti (12-8) il conterraneo Mattia Faraoni (LZ). Nell’ottavo incontro dei pesi massimi 91kg. Nicola Pietro Ciriani (VG) batte ai punti (25-22) Fabio Piazza (TS). Nell’ultimo incontro di finale valido per la categoria +91kg. Eugenio Indica (CP) batte ai punti (16-12) Graziano Calabrò (CL).

I 9 Campioni del V Torneo Guanto D’oro D’Italia 2011 – Boxeur Des Rues – Trofeo “Aldo Garofalo”, si aggiudicano così di diritto il posto alle fasi finali dei Campionati Italiani Assoluti, sotto gli occhi soddisfatti del Direttore Tecnico squadre Nazionali Francesco Damiani che ha così commentato la manifestazione: “E’ stata una grande edizione, ho trovato belli tutti gli incontri sia i campioni che i finalisti battuti hanno espresso una buona qualità, ci sono state molte conferme come Gianluca Rosciglione ed anche delle sorprese come Michele De Filippo, sono molto contento e ripetendomi è una manifestazione che andrebbe organizzata anche due volte l’anno”.

Un importante giudizio viene fornito anche dal Vice Presidente della Federazione Pugilistica Italiana Dott. Alberto Brasca, che insieme a Francesco Damiani ha commentato la telecronaca di Mario Mattioli: “Edizione molto bella, ho trovato una grande spettacolarità ed intensità in tutti gli incontri, è stata garantita la qualità che quest’anno si è
rivelata medio alta, ho trovato significativo la novità di Michele De Filippo un pugile completo, nel complesso trovo tutti molto promettenti”

Michele De Filippo proclamato miglior pugile del Torneo, premiato sul ring da Marcello Paciucci della società organizzatrice ASD Champion Club, è il simbolo di questo Guanto D’Oro D’Italia 2011 arrivato alla sua quinta edizione, nel quale si è apprezzata la qualità, la completezza e la spettacolarità del pugilato nazionale Elite, un importante appuntamento che ci anticipa quello che sicuramente si vedrà ai prossimi Campionati Italiani Assoluti.

Le Finali saranno trasmesse in differita Martedì 7 giugno p.v. ore 24.00 su RAI Sport 2 con telecronaca di Mario Mattioli, commenti del Vice Presidente FPI Dott. Alberto Brasca e del Direttore Tecnico delle nazionali Francesco Damiani .

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©