Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Conosciamo il pilota Lucio Cecere


Conosciamo il pilota Lucio Cecere
07/03/2009, 13:03

Questo fine settimana all’autodromo Piero Taruffi di Vallelunga inizia il Trofeo del Centauro, e parte così la stagione agonistica 2009 della velocità. Tra i piloti che frequenteranno le piste di tutta Italia a sgomitare, lottare, soffrire, divertirsi e tentare il colpaccio ci sarà l’irpino Lucio Cecere, alla guida di una Yamaha R1 curata dalla Scuderia Corse Fucile Racing di Avellino. Cecere è il classico ragazzo appassionato che mentre lavora durante la settimana sogna il week end, per indossare casco e tuta, e volare in pista a provare la moto: “Le gare – dice Lucio – sono momenti irrinunciabili, unici, emozionanti. Finalmente l’attesa è terminata, e per le sfide del Centauro l’obiettivo è agguantare il podio della classe Open. Le sue prove mi serviranno da sviluppo per la moto, che ho guidato poco. La nuova versione della R1 ha guadagnato molto nel motore, pazzesco nel tiro ai bassi regimi; sembra un bicilindrico per come spinge forte! Questa forza si trasforma anche in migliore guidabilità”. Nel programma di quest’anno di Cecere ci sono anche il Trofeo Yamaha R1, la Mototemporada, e due prove del Civ Sbk: “Sono – spiega il pilota - alla ricerca del continuo miglioramento, e nel Trofeo Yamaha lotterò per concludere nella top ten. Nella Mototemporada farò di tutto per salire sul podio, e le manche del Civ mi serviranno per valutare il mio livello di competitività con i migliori. Con gli anni ho capito che per raggiungere traguardi importanti occorre avere un ottimo team che ti segua. Io ho la fortuna di far parte di un gruppo fantastico. Ringrazio il capotecnico Saverio Fucile, che a dispetto della giovane età ha esperienza da vendere, ed è bravo nel dare una soluzione valida ad ogni problema. Un grazie va anche allo sponsor Speed, ed alla mia ragazza Marta, che mi segue e sopporta ogni volta che in calendario c’è una gara”.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©