Sport / Basket

Commenta Stampa

Consorzio Basket Napoli, l’Under 19 Vivi Basket inciampa in extremis a Roma


Consorzio Basket Napoli, l’Under 19 Vivi Basket inciampa in extremis a Roma
10/01/2012, 16:01

Nella prima giornata di ritorno, la squadra di coach Alessandro Stendardo non riesce ancora ad interrompere il trend negativo. Al Pala Cerioli di Roma, il Vivi Basket spreca una bella occasione, scivolando sul filo di lana con il punteggio di 62-57 contro la Pol. Vigna Pia Roma.
La squadra romana occupa il quarto posto in classifica a pari punti con la Sport Management Roma, mentre i napoletani si posizionano ancora nella parte bassa, avanti solo alla Sidigas Avellino.
La cronaca della partita vede partire forte i padroni di casa, bravi a giocare d’anticipo e fatturare in contropiede: i napoletani sono bloccati in attacco e non blindano bene l’area. La prima frazione vede i ragazzi di coach Carradore allungare il passo sino al +14 e chiudere il quarto 25-13 al 10’. Nel periodo successivo, Napoli riparte con più grinta e attenzione in difesa, riuscendo a trovare con continuità l’anello grazie ad un buon gioco di squadra. La formazione azzurra argina l’offensiva romana e riduce la distanza, portandosi a -3 sul volgere dell’intervallo, 36-33 al ventesimo minuto.
La scena non cambia dopo la pausa lunga. Buono l’ingresso in campo dei partenopei che alzano la voce nel pitturato, riuscendo a catturare più rimbalzi, imprimono il loro gioco e anche in difesa le maglie sono più strette . Il Vivi Basket firma trova l’inerzia per staccarsi e mette la testa avanti sul +8 a due minuti dalla sirena del terzo quarto, ma Roma non ci sta e si riavvicina, 44-48 al 30’.
La contesa prosegue a braccetto per tutto l’ultimo periodo. La partita scorre in sostanziale equilibrio e nessuna delle due squadra riesce a trovare la fuga: si gioca il tutto negli ultimi sessanta secondi.
A volte, la dea bendata mette sicuramente anche il suo “grinfia” e i napoletani sono costretti a cedere davanti alla maggiore precisione di Milazzo e Ralli che mettono in calce il match.
Ora, i ragazzi di coach Stendardo scenderanno in campo il 16 gennaio (ore 18:15) sul parquet amico del Polifunzionale di Soccavo per provare a rifarsi contro il fanalino di coda, la Sidigas Avellino.

Pol. Vigna Pia Roma – Vivi Basket 62-57

Parziali: 25-13; 11-20; 8-15; 18-9

Pol. Vigna Pia: Forni 8, Battilocchi n.e., Marini 12, Ralli 17, Venanzi, Calvo n.e., Maggi 2, Dess', D'Orazi 2, Fois, Paolucci 4, Milazzo 17.
All. Carradore, Ass. All. Carlini

Vivi Basket Napoli: Liguori 12, Montanaro 2, Rea 11, Del Gais, Mastroianni, Percuoco 4, Apuzzo 5, Shchipskyy, Greco 5, Cannavale 9, Birra 1, D'Acunto 8.
All. Stendardo, Ass. All.Conte

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©