Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA GIOIA DI MAZZARRI

"Contava vincere. Presto incontrerò la società"


'Contava vincere. Presto incontrerò la società'
30/04/2011, 23:04

Aveva chiesto di tornare alla vittoria Walter Mazzarri e alla fine la squadra lo ha accontentato. Ai microfoni di mediaset premium il tecnico toscano non nasconde la sua felicità.
"Era importante ripartire dopo le due sconfitte consecutive, cosa che non ci era mai accaduta in questi due anni. I ragazzi all'inizio erano frenati, sentivano il peso di dover vincere a tutti i costi. Nel secondo tempo ci siamo sciolti e abbiamo avuto molte occasioni. Servivano i tre punti, li abbiamo ottenuti e questo è l'importante. Il Genoa ha giocato bene, loro sono una buona squadra e ci hanno messo in difficoltà."
Il Napoli è tornato a correre.
"Devo fare i complimenti a tutto il mio staff e a tutto lo staff societario, se i giocatori corrono e fortunatamente non abbiamo problemi fisici è tutto merito loro."
Il futuro di Mazzarri resta ancora incerto.
"Io da quando alleno sono abituato a fare i bilanci sempre a fine stagione. Un allenatore non deve parlare durante l'anno, deve dare il massimo sino alla fine e poi vedere. Quando un allenatore fa male viene subito cacciato, quando fa bene bisogna anche chiedere cosa vuole o cosa cerca quell'allenatore. Non capisco però perchè tutti vogliono mettere zizzania tra me e la gente. Lo scorso anno io ho fatto lo stesso ragionamento e alla fine sono rimasto. Anche in questa stagione, finito il campionato, parlerò con la società e poi informeremo tutti sui piani miei e della società. Si sta creando un caso che non esiste. Quando si avrà la certezza di dove sarà arrivata questa squadra ci incontreremo con la società che farà le sue valutazioni e io farò le mie."
C'è stato il saluto con Ballardini a fine partita?
"La polemica è nata da un fraintendimento, io volevo solo dire che il Genoa è forte, ha un buon organico ed io ero convinto che avrebbe lottato con noi per l'Europa. Se qualcuno si è offeso chiedo scusa, ma sono certo che le mie parole saranno state mal riferite a Ballardini."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©