Sport / Tennis

Commenta Stampa

Coppa Davis, Italia battuta nel doppio


.

Coppa Davis, Italia battuta nel doppio
15/09/2012, 22:11

Finisce in rete il primo match point per l'Italia in Coppa Davis contro il Cile, scontro valido come play-off per la permanenza nel World Group del 2013. Dopo i successi nei singolari di Seppi e Fognini, che hanno lanciato gli azzurri sul 2-0, è arrivata la sconfitta nel doppio. Sul campo in terra rossa della nuovissima Arena del Tennis alla Rotonda Diaz di Napoli, i sudamericani hanno riaperto i giochi con la coppia Aguilar-Capdeville che in quattro set, 6-4, 4-6, 6-4, 6-2, hanno piegato il tandem nostrano composto da Andreas Seppi e Daniele Bracciali. Domani sono in programma gli ultimi due singolari decisivi: ad aprire saranno Seppi e Capdeville, a seguire Fognini contro Hormazabal.

“Sicuramente questa non è stata una partita giocata al massimo come di solito facciamo – ha detto in conferenza stampa Andreas Seppi – anche i cileni sono stati forti, hanno risposto quasi sempre e noi non siamo riusciti a fare la differenza. Aguilar è stato il migliore in campo e Capdeville ha fatto il resto”.

L’Italia resta comunque in testa con due punti a uno. Certo è che gli azzurri partivano favoriti anche data la differenza nel Ranking Atp dei giocatori italiani rispetto a quelli cileni. Domani i giochi sono ancora aperti perché se il Cile dovesse vincere entrambi i singolari si aggiudicherebbe lo spareggio per la permanenza nel World Group.

“Ho messo loro il campo perché pensavo fosse la coppia che avrebbe portato il terzo punto – ha spiegato il Ct della Nazionale Italiana Tennisti, Corrado Barazzutti – Bracciali e Seppi potevano certamente giocare meglio, servire meglio e poi hanno avuto tante occasioni che non hanno sfruttato. Speravamo di poter chiudere il match oggi. Domani entriamo in campo dimenticandoci questo doppio e concentrati sulla partita che bisogna giocare”.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©
GLI ALTRI VIDEO.