Sport / Pallanuoto

Commenta Stampa

Coppa Italia: largo successo della Carpisa Yamamay Acquachiara


Coppa Italia: largo successo della Carpisa Yamamay Acquachiara
14/01/2012, 11:01

ACQUACHIARA.SIMPLY PESCARA 18-5 (3-1, 6-2, 4-1, 5-1)

Carpisa Yamamay Acquachiara: Kacic, Petkovic 3, Mattiello 1, Fiorillo, Scotti Galletta, Brancaccio 1 (rig), Gambacorta 3, Ferrone 1, Primorac 1, Marcz 3, Saviano 2, Guidaldi 3, Lamoglia. All. Mirarchi

Simply Pescara: Guetti, Moscardino, Magnante 1, Mugnaini, De Ioris, Febbruo, Mazzi, Provenzano, Provenzale, D’Aloisio 1, Gobbi 1, Giordano 1, Morachioli 1. All. Stritof

Arbitri: Zappatore e Scappini

Superiorità numeriche: Acquachiara 6/9 + 2 rigorii, Simply 0/2.

Note: uscito per limite di falli De Ioris (S) nel quarto tempo. Nel secondo tempo Scotti Galletta (A) ha fallito un rigore (parato). Spettatori 200

PESCARA - Agevole successo della Carpisa Yamamay Acquachiara nella prima giornata del primo turno di Coppa Italia. Inserita nel girone di Pescara, la squadra di Mirarchi (priva dell'infortunato Bencivenga, convalescente per la frattura al piede riportata a dicembre) ha superato senza difficoltà i padroni di casa della Simply, fanalino di coda de girone sud di A2.

Per l'Acquachiara si trattava del debutto assoluto nella Coppa Italia, torneo alla quale la formazione biancazzurra non ha mai preso parte. Saviano, protagonista del primo gol della Carpisa Yamamay contro la Simply, è dunque l'autore della prima storica rete della squadra presieduta da Franco Porzio in questa manifestazione. Di Marcz, con una bella conclusione dal centro, la rete più spettacolare del match delle Naiadi, nel quale Mirarchi ha utilizzato tutti gli uomini a disposizione alternando tra i pali (due tempi a testa) Kacic e Lamoglia. Dice il tecnico: "Considerando che si trattava della prima gara dopo le festività natalizie, sono abbastanza soddisfatto".


Il girone di Pescara si concluderà domani con la seconda e terza giornata. Alle 10 la Carpisa Yamamay affronterà la Lazio, alle 18 il Civitavecchia. I gironi del secondo turno sono in programma dal 20 al 22 gennaio, l'Acquachiara si preparerà a questo impegno con un common training con gli ungheresi dell'Eger, che saranno a Napoli dal 16 al 20 gennaio e si alleneranno anche con il Posillipo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©