Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Coppola: "Arbitri? Gli assistenti sono più scarsi"


Coppola: 'Arbitri? Gli assistenti sono più scarsi'
09/03/2011, 14:03

A Radio Crc è intervenuto Gianfranco Coppola, giornalista Rai:
“L’operazione fatta col Napoli è andata la di là dei pronostici. Nessuno si aspettava il cammino brillante che sta disputando la squadra azzurra. Il Napoli è una realtà che può rompere antichi equilibri e tradizioni del calcio italiano. Se non ci fossero state sviste arbitrali il Napoli ora sarebbe primo in classifica. Bisogna analizzare le cose per quelle che sono. Quando c’è una prova tv che non è probante, e poi c’è un controprova tv, vuol dire che la prima non era affidabile e non può costituire occasione di decisioni. Quando gli episodi capitano in rapida successione, allora è lecito pensare che qualcosa non vada come dovrebbe andare. Anche se ci fosse la moviola, si farebbero comunque vedere le immagini che si vogliono far vedere, quindi la situazione non cambierebbe. Gli assistenti inoltre sono ancora più scarsi degli arbitri”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©