Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Corbo: Il San Paolo è stato ridotto ad una baracca


Corbo: Il San Paolo è stato ridotto ad una baracca
03/05/2010, 14:05

Il collega de "La Repubblica", Antonio Corbo, è intervenuto ai microfoni di Radio Goal, rilasciando alcune dichiarazioni: "Rispetto la scelta di De Laurentiis di non potenziare la squadra, ma non condivido il fatto che andarono via Contini e Datolo e arrivò solo Dossena. Parole di De Laurentiis? Fa bene a puntare su un bomber, ma deve puntare molto anche su altri calciatori. Quagliarella? Ha disputato una stagione in chiaroscuro. Denis andrebbe confermato nella rosa e Hoffer sarebbe meglio lasciarlo libero di andare via. San Paolo? E' insicuro e inagibile nel terzo anello ed indecente per i servizi. Bisogna metterlo a posto indipendentemente dal fatto che l'Italia possa vincere la corsa ad Euro 2016. In questo momento il San Paolo è come una baracca".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©