Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Corbo: "Non comprendo tutti questi elogi a Pirlo"


Corbo: 'Non comprendo tutti questi elogi a Pirlo'
27/06/2012, 15:06

A Radio Crc è intervenuto Antonio Corbo, giornalista di Repubblica: “Domani sera mi aspetto una partita diversa dalla Nazionale italiana. Non condivido tutti gli elogi a Pirlo che piace tanto alla gente per come tocca il pallone. Se Pirlo vene bloccato, il calciatore è costretto a cedere la palla a Bonucci o al calciatore più vicino che poi cerca di darla nuovamente a Pirlo perdendo così tempo. Se Pirlo impara ad essere più rapido, può risultare molto più importante. Spero che il Napoli valuti gli Europei di Maggio e vada sul mercato per comprare due esterni. I tifosi partenopei non hanno colto questo aspetto perché sento solo di rimodernare la difesa. I gol presi dal Napoli quest’anno sono stati provocati da disattenzioni di centrocampisti ed esterni. Il Napoli oltretutto deve cercare giocatori non ancora esplosi ma di qualità imparando a spendere meglio e di meno. Cuadrado è un ottimo elemento ma l’Udinese sappiamo bene che vende cari i propri talenti. Se Mazzarri non ha intenzione di cambiare modulo, bisogna mettere al posto di Lavezzi un calciatore che gli somigli ovvero Muriel, Ibarbo oppure Muniain dell’Atletico Bilbao. I grandi manager del calcio devono saper comunicare e a volte dire delle bugie per portare avanti delle strategie”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©