Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Corioni: "Moviola in campo? Non cambierebbe nulla"


Corioni: 'Moviola in campo? Non cambierebbe nulla'
09/03/2011, 14:03

A Radio Crc è intervenuto Gino Corioni, presidente del Brescia:
“Al Brescia, come al Napoli, i torti arbitrali sono stati numerosi. Si contano ben quindici errori gravi, e di questi solo tre a nostro favore. Il Brescia quest’anno è stato danneggiato dagli eventi e se a fine campionato gli errori arbitrali si equilibrassero, il Brescia potrebbe addirittura vincere il campionato. Se vogliamo cambiare il calcio italiano dobbiamo cominciare a ricostruire gli stadi che sono i più brutti d’Europa. Persino in Africa ci sono stadi più belli di quelli italiani. La forma mentis degli italiani è polemica per natura. La sudditanza psicologica degli arbitri è da combattere, in quanto i direttori di gara pur essendo persone oneste non hanno libertà di comportamento. Anche se ci fosse la moviola in campo, questo non riuscirebbe a risolvere i problemi, perché le moviole sarebbero comunque manovrate dagli addetti ai lavori che farebbero vedere solo le immagini che scelgono di mostrare e magari le ritoccherebbero anche”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©